Autore: Dott. Cappelli

Rimozione protetta amalgama dentale contenente mercurio

Cosa fare quando si deve togliere una vecchia piombatura(amalgama dentale)? Rimozione sicura di una vecchia amalgama(piombatura) contenente mercurio.. . .Uno dei problemi piu’ discussi negli ultimi anni e’ quello della presenza del mercurio nelle vecchie “piombature” cioe’ nelle ricostruzioni dei denti che venivano fatte con un amalgama di vari metalli( principalmente argento e rame) tenuti insieme cioe’ amalgamati da un legante rappresentanto dal mercurio. Non e’ questa la sede per discutere sulla pericolosita’  o meno delle amalgame di argento , ma  si puo’ affermare con sicurezza che:. il mercurio e’ sicuramente una sostanza tossica per l’organismo la rimozione delle...

Read More

Cos’è la CARIE dentale ?

Tutti sanno che quando si parla di carie si parla di un “buco nel dente”. I responsabili di questa cavita’ sono gli acidi prodotti dai batteri della placca batterica  che piano piano corrodono lo smalto( la parte piu’ dura e insensibile del dente ) e poi penetrano nella dentina (la parte piu’ morbida e sensibile del dente) fino a raggiungere la polpa dentale o nervo  con la comparsa del dolore . Ma come appare un dente cariato ? Nella foto vedete due denti cariati che apparentemente sembrano sani, ma ad un attento controllo del dentista ( con l’ausilio di...

Read More

Cos’e’ la devitalizzazione (o cura canalare) di un dente .

Tutti hanno sentito la frase” mi sono devitalizzato un dente “, anche se molti non sanno cosa esattamente significa. La devitalizzazione o cura canalare consiste nel rimuovere il nervo dall’interno dl dente e dai canali contenuti nelle radici ! Infatti  all’interno del dente e’ contenuta la polpa dentaria  costituita da un nervo e dai vasi sanguigni che lo alimentano .Questo nervo poi si prolunga all’interno dei canali che sono all’interno delle radici del dente . Ogni dente puo’ avere piu’ radici e piu’ canali e tutti devono essere “lavorati” dal dentista per rimuovere il nervo  e per ripulire i canali...

Read More

La parodontite,questa sconosciuta!

Voi sapete cos’è la parodontite  e in che cosa si differenzia dalla gengivite?Abbiamo  gia’ visto cos’è la gengivite , come si manifesta e quali sono le cause. Ma se noi trascuriamo i sintomi della gengivite e trascuriamo la carente igiene orale che ne e’ la causa  , possiamo rischiare di avere la PARODONTITE che e’ invece un processo IRREVERSIBILE. Questo processo purtroppo, almeno nella prime fasi e’ asintomatico  e si manifesta solo nelle fasi avanzate  con mobilita’ e migrazione dei denti . Quando cioè la gengivite   dura da molto tempo , il tartaro si e’ accumulato e sono presenti fattori di rischio aggiuntivi come FUMO, DIABETE o anche la PREDISPOSIZIONE FAMILIARE( cioè almeno uno dei due genitori aveva lo stesso problema ) iniziano i guai. Inizia cioè un processo di riassorbimento  dell’osso  e  di formazione di tasche gengivali o parodontali  che rappresentano il ricettacolo iniziale dei batteri che aumentano sempre di più  e determinano  nel tempo i loro danni. Finchè nelle fasi avanzate  si arriva a questo punto: Le gengive si ritirano, i denti vacillano  le radici si scoprono e sono sensibili, si ha spesso una alitosi, gengive sanguinanti e dolenti, ascessi parodontali fino alla espulsione spontanea dei denti . E tutto questo avviene lentamente , nel corso dei decenni senza che il paziente avverta niente altro che un saltuario sanguinamento delle gengive allo spazzolamento o una leggera...

Read More