Autore: Dott. Cappelli

Cosa fare quando le gengive sanguinano ?

  A chi non capita di vedere un pò di sangue sullo spazzolino? Di solito è associato ad una gengiva gonfia e dolente e spesso e’ transitorio ma può essere un campanello d’allarme per problemi più gravi che non devono essere trascurati. La prima regola in questi casi e’ quella di PULIRE PIU’ INTENSAMENTE nella zona interessata, non preoccupandoli del sangue e del dolore. Insistendo si eliminano i batteri che ne sono causa e tutto torna alla norma. Ma se il sanguinamento persiste o se e’ troppo frequente è d’obbligo fare una visita di controllo dal dentista per scongiurare guai peggiori. Allora cari amici , le vostre gengive sanguinano spesso? Ditemi e vi darò un consiglio su cosa fare .Meglio pero’ venire a farsi controllare. Tanto una visita veloce per voi (miei amici di Facebook) è gratuita e si svolge in pochi minuti e vi posso subito...

Read More

Paura degli impianti dentali ?

 Avete paura degli impianti dentali? Credete che  sia una procedura molto dolorosa?Qualcuno vi ha spaventato con racconti raccapriccianti ? Non ci credete! Non avete motivo di preoccuparvi ! In tanti anni di esperienza nell’inserire impianti osteointegrati ( cioè di quelle piccole viti che si mettono nell’osso per sostenere denti mancanti), mi sono reso conto che quasi tutti siano convinti che sia una procedura dolorosa. Invece non è assolutamente così! Il commento tipico di chi lo ha fatto è ” mi sono preoccupato per niente ! Se  avessi saputo che non si sentiva niente, ne prima ne dopo, lo avrei fatto molto...

Read More

I falsi miti: Gli antibiotici vanno presi a stomaco pieno

Gli antibiotici  presi per bocca sono , come tutti i farmaci, assorbiti tramite le vie digerenti e il loro contenuto si riversa nel sangue. Se lo stomaco e’ pieno di cibo, questo assorbimento sarà ritardato  e la concentrazione del farmaco nel sangue, da dove deve raggiungere la sede della infezione può essere scarsa  e quindi meno efficace. Quindi in linea di massima tutti farmaci andrebbero presi a stomaco  vuoto per facilitare l’assorbimento. Ci sono pero’ alcune categorie di farmaci che possono essere gastro lesivi (come gli antinfiammatori il cui capostipite e’ l’Aspirina) e quindi è preferibile prenderli a stomaco pieno per ridurre questa loro effetto negativo. E solo in determinati casi l’antibiotico può dare disturbi gastro-intestinali . In realtà,dunque, quasi tutti gli antibiotici vanno presi PRIMA dei pasti… sono gli anti- infiammatori che vanno presi a stomaco pieno per evitare gastriti ed ulcere. Poi alcuni antibiotici sono irritanti, ma se leggi il bugiardino c’è scritto chiaramente che vanno assunti a stomaco pieno o con un gastro- protettore. Se non c’è nessuna indicazione vuol dire che non fanno male per lo stomaco, per cui meglio prenderli un po’ (anche una mezz’ora) prima di mangiare. Invece può essere un buon consiglio quello di assumere integratori della flora batterica intestinale (tipoenterogermina o qualcosa di simile), perchè l’antibiotico uccide diversi batteri, anche quelli “buoni” che stanno nell’intestino, e questi medicinali ristabiliscono le condizioni normali!...

Read More

I falsi miti: si deve usare sempre il colluttorio

Pensate che usare le “bombe ” nell’igiene orale sia la soluzione? Che esista il liquido miracoloso che vi preserverà i denti e vi eviterà di andare dal dentista? Allora siete degli illusi! I colluttori non sono tutti uguali! Esistono  solo alcuni tipi di colluttorio  efficaci (quelli a base di Clorexidina o Cetilpiridinio cloruro o fluoruro) che hanno un efffetto antibatterico  ma  comunque alcuni effetti collaterali (come quello di macchiare i denti o alterare temporaneamente  il senso dl gusto ) e che quindi vanno usati solo per brevi periodi  e per esigenze specifiche (come ad es dopo un intervento di chirurgia orale). Altri sono classificati come colluttori cosmetici e non terapeutici e serono solo a poco piu’ che a rinfrescare l’alito . Inoltre possono contenere alcool in quantita’ elevata contribuendo a creare quella secchezza della bocca che poi e’ alla base della alitosi. Dunque usare il colluttorio(cosmetico)  quotidianamente ( specie di quelli più venduti in farmacia o peggio nei supermercati) serve solo a buttare soldi senza avere risultati. E ditemi: voi usate regolarmente il colluttorio? E se lo usate  dove lo comprate e quali sono i criteri che vi ispirano nella scelta? Raccontatemi le vostre abitudini! — Alessandro Cappelli articoli correlati: I falsi miti: Gli antibiotici vanno presi a stomaco pieno I falsi miti : E’ normale che le gengive sanguinino I falsi miti: Fumo e tartaro...

Read More

I falsi miti : E’ normale che le gengive sanguinano

Questa e’ una colossale sciocchezza! Il sanguinamento è  quasi sempre indice di infiammazione e/o di infezione . E le gengive sanguinano solo se c’è placca e se si accumulano quindi batteri che causano infiammazione.. E’ proprio trascurando il sintomo del sanguinamento che si causano i maggiori problemi ai denti ed alle gengive. E usare solo un colluttorio e basta  spesso non farà altro che mascherare  una situazione molto più grave. Quindi se vedete sangue sullo spazzolino  correte da me a fare una visita di controllo: potrà essere una semplice gengivite che guarisce con una corretta seduta d’igiene orale  oppure il segno di una parodontite che andrà trattata per evitare guai molto maggiori . Voi che fate quando sanguinano le gengive? Raccontatemi le vostre esperienze! — Alessandro Cappelli...

Read More