Autore: Dott. Cappelli

I falsi miti: Fumo e tartaro

Una delle cose che sento dire spesso è: Il fumo fa venire il tartaro! E’ una stupidaggine, perchè il tartaro si forma per la calcificazione della placca batterica operata dai sali minerali contenuti nella saliva. E chi si lava poco e male avrà tartaro di colore giallo, mentre chi fuma avrà tartaro di colore marrone perchè macchiato dal catrame della sigaretta. Quindi è la scarsa pulizia che fa “venire il tartaro” e non certo il fumo che comunque  fa’ danni mille volte maggiori.   — Alessandro Cappelli...

Read More

Filo interdentale si o no?

  La stragrande maggioranza delle carie avviene nel punto di contatto tra i denti che ovviamente non e’ raggiungibile con lo spazzolino. Ecco perchè il filo è indispensabile per avere una buona igiene  e prevenire le carie. Esistono vari tipi di filo, cerati e non cerati, di PTFE o in seta, ma quello che conta veramente e’ come li usate. Esiste una tecnica specifica per usare il filo e non fare danni alle gengive, Venite nel nostro studio per una seduta di igiene e provvederemo noi ad insegnarvi come usare i mezzi d’igiene più comuni, tra cui ovviamente il filo interdentale. — Alessandro Cappelli...

Read More

Perchè lavare prima i denti posteriori?

Perchè dobbiamo lavare prima i denti posteriori rispetto a quelli anteriori? E’ stato dimostrato che in media ci laviamo i denti per un tempo di circa 30 secondi, assolutamente insufficiente . Ma un ulteriore errore e’ dato dal fatto che quando ci laviamo i denti siamo soliti iniziare la pulizia su quelli anteriori , molto più facili da pulire. Poi il poco tempo rimasto lo dedichiamo a quelli posteriori. Non va bene! I problemi maggiori  avvengono sempre dove si annida più lacca , cioè nei denti posteriori , proprio in quelli che laviamo più frettolosamente. Consiglio: iniziate la pulizia nelle zone più difficili ( linguali dell’arcata inferiore e palatale della arcata superiore) e solo alla fine dedicatevi ai denti più facili , cioè quelli anteriori. Ricordate sempre che la placca non e’ dura e quindi non serve troppa forza pulire sempre dalla base del dente verso la punta cioe’ dalla gengiva verso il dente usare uno spazzolino di durezza media e sempre con le setole in ordine, cioe’ non piegate usare pochissimo dentifricio lavare i denti per almeno 1 minuto non andare mai in senso antero postreriore tranne che sulle superfici dei denti che masticano cioe’ quelle che vengono a contatto tra loro — Alessandro Cappelli...

Read More

Qual e’ la tecnica giusta per pulire i denti?

  Quando ci si accinge a lavare i denti dobbiamo concentrarci sulla tecnica da usare che è molto più importante dei mezzi che usiamo (dentifricio, colluttorio e spazzolino). La regola aurea e’ DAL ROSSO verso il BIANCO, cioè dalla gengiva verso il dente. In pratica dobbiamo andare sempre dalla base del dente verso la punta e non viceversa e assolutamente non in senso orizzontale . Immaginate di pulire un pettine e immediatamente avrete la percezione di come fare: solo andando dalla base dei denti del pettine alla punta potrete rimuovere lo sporco. E sopratutto ricordarsi che la placca batterica fa danni sopratutto alla base del dente, cioè vicino alla gengiva  e quindi li dobbiamo concentrare i nostri sforzi — Alessandro Cappelli...

Read More

Inutile curare i denti da latte?

Quando i genitori portano il bambino dal dentista per un controllo e scoprono che il bambino ha carie ai denti da latte, la tipica reazione e’ “tanto li deve cambiare”. Pensate che milioni di anni di evoluzione hanno lasciato in bocca queste cose “inutili”…perché? Perchè devono mantenere lo spazio aperto per la successiva eruzione dei denti permanenti, man mano che le arcate dentali si ampliano con la crescita. La perdita precoce di un dente da latte scatena tutta una serie di spostamenti e chiusura di spazi che poi si vedranno quando, dopo qualche anno, i denti permanenti vorranno uscire e non troveranno piu’ il loro spazio. Cio’ significa la necessita’ di un trattamento ortodontico che si poteva evitare con semplici cure. #DottAlessandroCappelli...

Read More