image003

Definizione di filler

In medicina estetica, il filler è una sostanza iniettabile nel derma o nel tessuto sottocutaneo per correggere imperfezioni della pelle, ritoccare inestetismi del viso come rughe o cicatrici, e ripristinare i volumi perduti.

Letteralmente, “filler” significa “riempimento”: queste sostanze vengono infatti iniettate nel derma per colmare (appunto riempire) e spianare rughe del viso ed altri segni d’invecchiamento.

Indicazioni

Finalizzate dunque al ringiovanimento della pelle, le iniezioni di filler rappresentano innovative ed efficaci alternative – od un valido supporto – alla chirurgia plastica.

Le punture di filler trovano indicazione nelle seguenti circostanze:

  • Colmare e livellare le rughe del contorno occhi (le cosiddette zampe di gallina) e della boccaGA-Labbra 3
  • Aumentare/rimodellare il volume di labbra sottili
  • Correggere i solchi naso-labiali
  • Plasmare forma e volume di zigomi, mento e fronte
  • Riempire pieghe e depressioni tipiche dell’invecchiamento

Filler all’acido ialuronico

image004

L’acido ialuronico è un naturale componente del derma: si tratta di uno zucchero che legandosi a moltissime molecole d’acqua conferisce idratazione, elasticità e morbidezza alla pelle .Il problema sorge dal fatto che la sua concentrazione nella pelle si riduce gradualmente man mano che l’età avanza: per questa ragione, una pelle matura appare meno elastica e meno idratata rispetto alle pelli giovani. Pur essendo un fenomeno del tutto fisiologico e naturale, molte donne desiderano contrastare l’inesorabile avanzamento dell’età, dunque prevenire rughe ed altri inestetismi della pelle. L’obiettivo è apparire molto più giovani… e nulla meglio del filler all’acido ialuronico sembra poter soddisfare questo desiderio.
I fillers non sono tutti uguali: il boom di richieste in quest’ultimo decennio ha spinto gli studiosi a ricercare fillers sempre più innovativi, efficaci e sicuri. Il filler all’acido ialuronico è sicuramente quello più apprezzato per contrastare le rughe ed idratare la pelle in profondità, assicurando nel contempo un effetto “soft-lifting” del tutto naturale. Capostipite dei filler riassorbibili, l’acido ialuronico è una sostanza largamente utilizzata nell’ambito della medicina estetica, soprattutto per:

    • Inturgidire labbra sottili e prive di volume -attenuare il “codice a barre”cinzia labbra prima dopo con rossetto     Labbra cinzia prima dopo(frontale )sovrapposte
    • Volumizzare zigomi cadenti
      BD-Zigomi modificato
    • Attenuare le rughe d’espressione, zampe di gallina, rughe della marionetta, rughe nasogeniene rughe glabellari)Prima dopo lato sin
    • Rimodellare il profilo del volto

L’effetto anti-aging promosso dalle iniezioni di q uesta sostanza è sorprendente: volumizza, ammorbidisce, idrata e – soprattutto – ringiovanisce la pelle invecchiata da stress, fumo, raggi UV ed età. Quindi il filler all’acido ialuronico sembra la soluzione ideale per correggere (e migliorare) piccoli inestetismi della pelle del viso, generati da quel processo evolutivo irreversibile che tanto preoccupa ed angoscia molte donne non più giovanissime.

Inoltre il filler puo’ essere considerato come una tappa finale di un ringiovanimento globale del volto ottenuto con altre metodiche (biostimolazione, biorivitalizzazione, peeling, radiofrequenza etc)

Indicazioni del Filler

I fillers all’acido ialuronico vengono iniettati sottopelle attraverso apposite siringhe dotate di aghi supersottili: le iniezioni di acido ialuronico vengono normalmente eseguite in regime ambulatoriale, e il fastidio percepito durante il trattamento è piuttosto sopportabile. Qualche volta , la pelle tende a reagire dando origine ad ematomi, ecchimosi, edemi, intorpidimento e lividi anche se piuttosto fugaci e generalmente lievi ma che possono causare un transitorio disagio estetico.

Pur essendo pressoché immediati, gli effetti di ringiovanimento della pelle regalati dai fillers all’acido ialuronico non sono permanenti; tant’è che dopo un periodo di tempo (variabile da 4 mesi a 1 anno), le rughe iniziano nuovamente a comparire, e le labbra (o gli zigomi) perdono progressivamente il loro volume. Il graduale riassorbimento del filler da parte della pelle rende necessaria la periodica ripetizione delle iniezioni di acido ialuronico dopo la scomparsa dell’effetto.

E’ una procedura dolorosa?

Le iniezioni di acido ialuronico non sono completamente indolori: la maggior parte dei pazienti tollera molto bene il momentaneo disagio procurato dal trattamento ,ma la sensibilita’ varia da zona a zona e da persona a persona essendo maggiore nelle zone molto innervate come le labbra.

Per ovviare a questo inconveniente, molti medici specializzati in medicina estetica preferiscono iniettare l’acido ialuronico solo dopo aver anestetizzato la parte da trattare .
A differenza delle iniezioni di collagene, i fillers all’acido ialuronico non generano, normalmente, reazioni allergiche: per questa ragione, non è necessario sottoporsi al test intradermico preliminare per valutare un’eventuale allergia.

Effetto e durata

L’acido ialuronico è un filler riassorbibile ovvero viene completamente metabolizzato dalla pelle in un periodo di tempo variabile, generalmente non superiore ai 12 mesi in relazione alle differenti concentrazioni da usare nelle diverse zone del corpo.

Ricordiamo brevemente che la durata dell’effetto è pesantemente influenzata da fattori come stress, tabagismo, alimentazione, abitudini di vita, sedentarietà ed esposizione ai raggi UV naturali/artificiali.

Chiaramente, seguire una dieta sana e bilanciata, praticare un’attività sportiva tutti i giorni, allontanare lo stress, non bere alcolici e smettere di fumare si rivelano piccoli e semplici trucchi per contrastare naturalmente il decadimento della cute, migliorandone visibilmente la tonicità

Anche i fillers al collagene sono sostanze riempitive piuttosto ambite e richieste nel settore della medicina estetica; in particolare, le punture di collagene trovano indicazione nell’aumento del volume di labbra e nel trattamento di cicatrici chirurgiche o lasciate dall’acne.

Per informazioni sulle promozioni consultate la pagina ” Promozioni Medicina  Estetica” di questo sito

ECCO ALTRE IMMAGINI DI CASI RISOLTI:

Ivana Prima dopo laterale sovrapposte    Labbra Ivana Prima dopo frontale sovrapposte

cinzia labbra prima dopo

Prima dopo frontale

 

AL- Labbra 2

AL-Solchi ng 1

 

GA -Labbra 2