Recupero dente particolarmente distrutto da una carie o da una frattura?

In questo articolo vedremo come sia possibile recuperare un dente gravemente compromesso da una carie utilizzando una tecnica chirurgica detta ALLUNGAMENTO DI CORONA ed una tecnica protesica PERNO MONCONE con CORONA.

Vediamo prima il caso iniziale:

cappelli_alessandro_allungamento_corona_1.jpg

Il paziente ha sul premolare inferiore destro una vecchia CORONA (vedi articolo : cosa e’ una corona? ) che risultava infiltrata dalla carie e staccata.

Tolta la corona ecco come appare la radice:

cappelli_alessandro_allungamento_corona_2.jpg

La radice appare infiltrata dalla carie e affossata sotto il livello gengivale. Cosi’ come e’ e’ inutilizzabile. Bisogna quindi procedere per prima cosa alla cura canalare e cioe’ alla devitalizzazione del dente :

cappelli_alessandro_allungamento_corona_3.jpg

Quindi si procede ad un intervento di piccola chirurgia che viene denominato ALLUNGAMENTO DI CORONA che ha lo scopo di fare sporgere maggiormente dalla gengiva la parte rimanente del dente in modo che si possa avere una porzione di dente (radice) esposta su cui poi posizionare prima il perno e poi la capsula.
L’intervento consiste nell’apertura del lembo gengivale, nella osteoplastica circumferenziale attorno alla radice e cioe’ alla asportazione di una piccola quantita’ di osso tutto attorno alla radice ed infine al riposizionamento apicale , cioe’ in basso della gengiva.
Ecco la foto al termine dell’intervento ed a fianco a guarigione avvenuta , dopo circa 1-2 mesi

cappelli_alessandro_allungamento_corona_4.jpg

Potete notare come ora sporga dalla gengiva una maggiore quantita’ di dente.

Il canale presente nella radice, viene quindi parzialmente riaperto e ne viene presa l’impronta , cioe’ lo stampo, che viene consegnato all’odontecnico.

Questo fondera’ un perno metallico su misura per quella e solo quella radice consegnando al dentista un PERNO MONCONE INDIVIDUALE come nella foto ( vedi anche articolo sulla differenza tra perno moncone e perno su impianto ).

cappelli_alessandro_allungamento_corona_5.jpg

Questo perno viene quindi inserito nella radice e cementato dentro essa :

cappelli_alessandro_allungamento_corona_6.jpg

Il risultato finale sara’ quello di avere un moncone che nella sua parte bassa, piu’ vicina alla gengiva sara’ formato dalla radice che avremo esposto con l’intervento e nella sua parte piu’ alta sara’ formato dal perno moncone.

Infine verra’ presa l’impronta di questo moncone e verra’ realizzata dal tecnico la corona o capsula che verra’ cementata sopra al perno .

cappelli_alessandro_allungamento_corona_7.jpg

Ecco infine il risultato finale :
cappelli_alessandro_allungamento_corona_8.jpg