Spesso  le persone tendono a confondere termini come  GENGIVITE e PARODONTITE.(vedi)

In pratica  quando si parla di gengivITE si parla di una infiammazione delle gengive, causate da una igiene orale non adeguata  che lascia accumulare tra denti e gengive  i batteri della placca batterica che le irritano . I sintomi sono  un arrossamento  delle gengive  che sono piu’ irritabili e sanguinanti quando si toccano o si spazzolano .

dettaglio

La gengivite , come quella della foto e’ un processo REVERSIBILE, cioè ristabilendo le condizioni ideali di igiene orale le gengive tornano alla situazione iniziale senza danno .

dettaglio-post

Nella realta’ , quando  lasciamo accumulare placca  questa si calcifica sotto forma di tartaro  che e’ duro come una pietra ( infatti in inglese si chiama Stone!)  e che puo’ essere rimosso solo dal dentista con gli strumenti ad ultrasuoni  o manuali .

Ma una semplice seduta di igiene orale risolve completamente il problema e se poi il paziente, seguendo le nostre istruzioni di igiene orale  mantiene i suoi denti privi di placca, il tartaro non si riforma e le gengive tornano ad essere sane .

prima-dopo

Dott Alessandro Cappelli

articoli correlati:

Cosa sbaglio nella mia igiene orale?

Sentite fastidio ai denti con i cibi caldi o freddi?

Cosa fare quando sanguinano le gengive?

I falsi miti : E’ normale che le gengive sanguinino

I falsi miti: Fumo e tartaro

Qual e’ la tecnica giusta per pulire i denti?